Come Raggiungerci


Il viaggio verso Camerota offre al turista un percorso di straordinaria bellezza rilevando, già da subito, quanto sia prezioso il suo ecosistema. Lasciata la variante alla Strada Statale 18, della “cilentana”, all’altezza di Poderia, ci si incammina verso Palinuro. Seguendo il tratto di strada che costeggia il corso del fiume Mingardo, si giunge in un incantevole canyon, la Gola del Diavolo, sovrastato dall’antico borgo medievale di San Severino di Centola, disabitato dal secolo scorso. Si può scegliere, qui, se proseguire lungo la strada principale della Mingardina, che costeggiando le bianche spiagge della costa, arriva fino a Marina di Camerota, oppure se inerpicarsi lungo la Strada Provinciale 66, che tra stretti tornanti ed uliveti, conduce a Licusati e Camerota.

In Aereo

  • Napoli Capodichino
  • Pontecagnano Faiano (SA)

In Auto

  • Da Nord: Autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria con uscita Battipaglia o Eboli e proseguendo in direzione Agropoli – Vallo della Lucania – Poderia.
  • Da Sud: Autostrada A3 Reggio Calabria – Salerno con uscita Buonabitacolo e proseguendo in direzione Policastro Bussentino – Poderia.

In Treno

  • Direttrice Tirrenica Meridionale: Salerno – Reggio Calabria, Stazione di Pisciotta/Palinuro.