Ufficio Europa - Comune di Camerota

Perché l'Ufficio Europa
L'istituzione di un Ufficio Europa nasce dall'esigenza prioritaria di dotare gli EELL di una struttura snella, efficiente e moderna in grado di favorire i processi di integrazione politica, legislativa, economica e sociale del Comune con l'Unione europea. Informare, orientare e sensibilizzare i cittadini alla conoscenza di normative, politiche e programmi comunitari per:

  • favorire la piena partecipazione al processo di integrazione europea e l'attivazione di un numero crescente di progetti inerenti i programmi comunitari da parte sia del Comune che di tutti gli altri attori socio-economici;
  • creare una rete di collegamenti con gli operatori locali del settore e le altre realtà nazionali ed europee.

L'Ufficio Europa, quindi, è chiamato ad offrire nel tempo, informazione, consulenza, orientamento, assistenza, formazione ed animazione, mettendo a disposizione materiale infonnativo gratuito, documenti in consultazione libera oltre all'accesso a banche dati e siti Internet sull'Europa.

Finalità specifiche
L'obiettivo fondamentale dell'Ufficio Europa è quello di contribuire alla valorizzazione economica, sociale, culturale dei territorio e della sua popolazione. L'Ufficio Europa offrirà un servizio pubblico rivolto alle istituzioni locali, agli operatori economici ed ai cittadini sulle opportunità di crescita offerte dall'Unione europea. Il ruolo dell'Ufficio Europa è quello di fungere da "cerniera" tra l'Europa e il territorio locale, sviluppando le più opportune relazioni con le altre città d'Italia e d'Europa. L'amministrazione dovrà essere un punto operativo collegato direttamente con l'Unione europea, anche tramite il coinvolgimento della Provincia e della Regione.

Attività front-office:
La struttura dovrà svolgere una funzione di informazione e di orientamento sulle normative e le politiche comunitarie promuovendo a livello locale la cultura dell'integrazione europea e lo sviluppo economico del territorio continentale. Essa curerà i rapporti intra ed extra istituzionali con gii Assessorati comunali, le Istituzioni Comunitarie, Nazionali, Regionali, Provinciali e con le altre realtà infonnative di pari opportunità (Uffici Europa - Europe Direct, Europe Enterprise Network, CDE, Eurodesk), nonché con Associazioni di categoria, Ordini Professionali, Università, Associazioni culturali ed Istituti Finanziari. In particolare, l'informazione e l'orientamento riguarderanno:

  • Legislazione e politiche dell'UE
  • Fondi strutturali
  • Programmi comunitari
  • Programmi ministeriaii
  • Programmi regionali

Attività back-office:
Inserito all'interno dell'Ente Locale, TUfficio Europa opererà per pemnettere all'Ente di  conoscere ed utilizzare le opportunità finanziarie offerte dall'Unione Europea, attraverso:

  • la definizione di procedure amministrative che facilitino la partecipazione del Comune di Camerota (SA) a programmi ed iniziative europee
  • il coordinamento organizzativo e amministrativo per la presentazione e gestione dei
  • progetti elaborati dai diversi settori dell'Ente;
  • l'individuazione dei finanziamenti comunitari, nazionali e regionaFi e programmazione
  • degli interventi del Comune di Camerota (SA);
  • l'assistenza tecnica ai Settori dell'Ente nelle fasi di presentazione e di attuazione dei
  • progetti europei;
  • i! supporto alla creazione di partenahati locali e transnazionali;
  • la diffusione,    all'interno    dell'amministrazione    delle    informazioni    suite    opportunità
  • comunitarie;
  • la costituzione di rapporti con i Servizi della Commissione europea per Sa presentazione di progetti comunitari.

Servizi

  1. INFORMAZIONE ED ORIENTAMENTO - Il servizio fornisce informazioni di tipo generale sulle iniziative economiche comunitarie, nazionali e regionali. L'area si caratterizza per una maggiore assistenza agii utenti sulle tematiche specifiche di interesse degli operatori economici ed istituzionali, indirizzando eventualmente gli utenti verso altri soggetti istituzionali.
  2. PROGETTAZIONE - Le attività dell'area si concretizzano nel monitoraggio costante dei finanziamenti comunitari e nell'assistenza tecnica per la partecipazione a progetti europei, l'intercettazioni di fondi UE per l'implementazione di specifiche idee progettuali e la ricerca partners nazionali ed internazionali.
  3. RAPPORTI ISTITUZIONALI - Intrattiene rapporti costanti con le istituzioni comunitarie (Commissione, Consiglio, Parlamento), nazionali (Regione Lazio, Ministeri, Dipartimenti ecc. ) e locali, comprese le altre strutture comunali (Assessorati che gestiscono fondi strutturali - LL.PP. - Urbanistica - Ambiente) nonché Associazioni di categoria, Ordini Professionali, Università, Associazioni culturali ed Istituti Finanziari.
  4. ANIMAZIONI - Cura la diffusione delle informazioni sulle tematiche comunitarie attraverso la distribuzione di strumenti informatici (opuscoli e notiziari), l'organizzazione di convegni, seminari e manifestazioni