Avviso Pubblico


Premesso che a seguito dell' insediamento della gestione commissariale avvenuta in data 22/03/2017, veniva rappresento al commissario straordinario lo stato di difficoltà nella gestione delle pratiche di competenza dello Sportello unico attività produttive (SUAP) ed in particolare le perplessità sulla prassi ad oggi seguita nella gestione delle procedure per il rilascio delle autorizzazioni commerciali.

Ravvista quindi la necessità di procedere ad una ricognizione puntuale dei procedimenti e di attivare adeguati canali telematici per la gestione delle attività produttive, Il commissario delibera di revocare la precedente deliberazione del consiglio comunale n. 5 del 14/03/2013 con cui si stabiliva il recesso dalla convenzione con la società Sistema Cilento per la gestione del SUAP e per l'effetto di riaffidare, in via temporanea, alla società suddetta il servizio di sportello unico. 

Pertanto tutte le richieste inerenti le attività produttive e commerciali devono essere inoltrate allo Sportello Telematico Unico del Cilento http://www.sportellounicodelcilento.it/

Bando Servizio Civile - Regione Campania

Bando Servizio Civile - Regione Campania

Bando per la selezione di 3.163 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Campania

Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale.


È indetto un bando per la selezione di 3.163 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2017 nei progetti di servizio civile presentati dagli enti di cui all’Allegato 1, approvati dalla Regione Campania (di seguito: “Regione”) ai sensi dell’art. 6, comma 4, del decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77, come sostituito dal decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40 recante: “Istituzione e disciplina del servizio civile universale a norma dell’art. 8 della legge 6 giugno 2016, n. 106”;
L’impiego dei volontari nei progetti decorre dalla data che verrà comunicata dal Dipartimento agli enti e ai volontari - tenendo conto, compatibilmente con la data di arrivo delle graduatorie e con l’entità delle richieste, delle date proposte dagli enti - secondo le procedure e le modalità indicate al successivo art. 6, a seguito dell’esame delle graduatorie.
La durata del servizio è di dodici mesi.
Ai volontari in servizio civile nazionale spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Presentazione delle domande
La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro e non oltre le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  1. con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 - di cui è titolare l’interessato, avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf al seguente indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  2. a mezzo “raccomandata A/R” al seguente indirizzo: Comune di Camerota - Piazza San Vincenzo, 5 84059 -  Camerota
  3. consegnate a mano presso la sede del Comune sito in Piazza San Vincenzo, 5 a Camerota Capoluogo.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi innanzi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni. La mancata indicazione della sede per la quale si intende concorrere non è motivo di esclusione. È cura dell’ente provvedere a far integrare la domanda con l’indicazione della sede, ove necessario.
La mancata sottoscrizione e/o la presentazione della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione, analogamente al mancato invio della fotocopia del documento di identità; è invece sanabile la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.

Avviso ai concessionari demaniali, Nulla Osta

avviso-importante.jpg

Il sottoscritto ing. Alessandro Di Rosario in qualità di Responsabile del Demanio Marittimo del Comune di Camerota, con la presente  

COMUNICA

che per il rilascio di provvedimenti demaniali di interesse, i richiedenti, dovranno munirsi dei seguenti nulla osta necessari e propedeutici:

  1. Nulla osta di regolarità dei tributi comunali fino al 31/12/2015, a firma del Responsabile Servizio Economico e Finanziario del Comune di Camerota;
  2. Nulla osta di regolarità dei tributi comunali, per l’anno 2016, a firma del responsabile Società di riscossione SOGET;
  3. Nulla osta di regolarità dei canoni dovuti, per le strutture che insistono anche sul demanio Comunale, a firma del Responsabile Demanio Comunale;

Inoltre, richiamato il DM n. 19 del 2016, in materia di nuove procedure automatizzate e di interscambio in materia di pagamento dei canoni demaniali marittimi, si Invitano, nuovamente, i titolari di concessioni demaniali marittime del Comune di Camerota a contattare lo scrivente ufficio al fine di ricevere i necessari suggerimenti per l’aggiornamento dei dati da inserire nel S.I.D.
In ultimo, si comunica, per chi non ha acceso una polizza pluriennale fino a scadenza della concessione, ex art. 17 del R.C.D.N., la stessa, per l’anno 2017, dovrà essere presentata all’ufficio prima del montaggio delle strutture per la stagione prossima ventura, in originale.   

Il presente avviso viene pubblicato all’albo pretorio, al sito on line del Comune, trasmesso ai presidenti delle associazioni balneari presenti sul territorio e ai dipendenti dell’ufficio che collaborano all’istruttoria per il rispetto dello stesso.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO D.M.
Ing. Di Rosario Alessandro

Avviso Rottamazione delle Ingiunzioni. Proroga al 21 Aprile 2017

Avviso Rottamazione delle Ingiunzioni. Proroga al 21 Aprile 2017


E' stata prorogata al 21 Aprile 2017 la scadenza del termine per la presentazione delle istanze di definizione in forma agevolata delle ingiunzioni di pagamento del Comune, ultima possibilità per beneficiare di una riduzione del debito prima dell'attivazione delle misure di riscossione coattiva.

L' Ente ha introdotto la cosiddetta “rottamazione” delle ingiunzioni, per consentire al contribuente di definire in maniera agevolata i debiti sia tributari che per le violazioni del Codice della strada, ottenendo una riduzione del debito stesso ed estinguendo il debito dovuto al Comune.

La rottamazione può essere richiesta per le ingiunzioni fiscali, non pagate o oggetto di rateazione in corso, notificate per il periodo 2000-2016 sia per quanto riguarda i tributi (vengono eliminate le sanzioni), sia per le violazioni del Codice della strada (vengono eliminati gli interessi e le spese amministrative e di procedimento).

Informazioni, documentazione e modulistica possono essere richieste scrivendo una mail all' indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure rivolgendosi allo sportello della SO.G.E.T. in Piazza S.Vito 38. Le istanze dovranno essere trasmesse tassativamente entro il 21 Aprile 2017 a mano o a mezzo raccomandata postale a.r. all' indirizzo SO.G.E.T. s.p.a. Sportello di Camerota Piazza San Vito 38. Trascorso detto termine non potranno essere più accolte.

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO
Dott. Vincenz Amendola



Tavolo Interistituzionale per apertura lidi balneari dal 1° Aprile 2017

In allegato il verbale completo del tavolo interistituzionale per montaggio strutture ed attrezzature nei lidi balneari del Comune di Camerota a partire 1° Aprile 2017.

 

Sottocategorie