Italia Digitale

A decorrere dal 1 Gennaio 2015, questa civica Amministrazione opererà obbligatoriamente mediante la piattaforma per le procedure di gare telematiche ASMECOMM gestita dalla Centrale di Committenza ASMEL CONSORTILE scarl. In tal modo sarà possibile rispettare l’obbligo normativo che stabilisce per tutti i Comuni di procedere anche nell’ottica della semplificazione, razionalizzazione e della celerità dell’azione amministrativa, senza penalizzare il tessuto produttivo locale. La piattaforma, raggiungibile all’indirizzo www.asmecomm.it, consente agli operatori economici - imprese e professionisti - di ridurre gli oneri di produzione delle documentazioni standard di gara e i tempi di partecipazione e di dare maggiore pubblicità delle proprie peculiarità produttive.

Si comunica, pertanto, a tutti gli operatori economici interessati che è necessario abilitarsi ai seguenti servizi:

  • ALBO FORNITORI
  • ALBO FORNITORI - SEZIONE PROFESSIONISTI
  • GARE TELEMATICHE - INDIRIZZARIO OPERATORI CONOMICI

Seguendo le rispettive istruzioni presenti on line sulla piattaforma. L’amministrazione opererà, a seconda delle proprie esigenze, in ciascuna delle sezioni della piattaforma Asmecomm al fine di procedere all’affidamento di lavori, servizi e forniture. Ogni ulteriore informazione potrà essere richiesta agli uffici del Comune di Camerota, Tel. 0974 92 02 314 - Referente del servizio è l'Ing. Alessandro DI ROSARIO


Fatturazione Elettronica

Si ricorda inoltre che, dal 31 Marzo 2015, entrerà in vigore l’obbligo della fatturazione elettronica – già in essere dal 6 giugno scorso per Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale - si estende anche ai Comuni. Parola dell’articolo 25 del DL 24 aprile 2014, n. 66 “Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale” (convertito in legge 89/2014), che vieta agli Enti locali di ricevere fatture se non in formato elettronico. Precisamente il formato dovrà essere XML secondo lo standard pubblicato sul sito FatturaPA, con firma elettronica qualificata o digitale e attraverso un sistema di interscambio (Sdi), gestito dall’agenzia delle Entrate, che ha il compito di “regolare il traffico” delle fatture tra fornitore e PA.

Tutti i Codici IPA abilitati per i vari centri di costo del Comune di Camerota, da utlizzare obbligatoriamente in fase di fatturazione, sono disponibili a questo link oppure direttamente sul sito: Indice delle pubbliche amministrazioni.